Logo Fiadda.it


Vado al cinema, realizzo un sogno

sala cinematograficaQuesto lo slogan scelto dalla Fiadda per aprire il suo intervento in occasione della conferenza stampa del 15 giugno, per lanciare l’iniziativa “Leggi il film”.

 


La Universal Multimedia Access, costola della Colby che ben conosciamo per il lavoro di sottotitolazione che svolge per la televisione italiana, ha infatti ideato Movie Reading (letteralmente “leggere il film”), un’applicazione per il proprio smartphone che permette di proiettare sul display, i sottotitoli del film che si è scelto di vedere, in perfetto sincrono con l’audio in sala. Per il progetto, la Samsung, nota casa produttrice di elettronica di consumo e media digitali, partner del progetto, ha messo a disposizione i supporti necessari.


Come ha spiegato Carlo Cafarella dell'Universal Multimedia Access, si tratta di una vera e propria innovazione tecnologica che stravolge il concetto di sottotitolo, sviluppata con l’idea di permettere alle persone che necessitano o anche solo desiderano vedere un film con i sottotitoli (in italiano o in altre lingue) in una qualsiasi delle sale del circuito The Space in uno degli orari regolari di proiezione. Lo spettatore, infatti, non sarà più vincolato a recarsi in uno degli ormai sempre più rari cinema dove si proiettano film in lingua originale (su questo tema, leggi l’appello di Fiadda Sezione di Roma contro la chiusura del cinema Metropolitan) ma potrà scegliere liberamente dove, quando e con chi andare al cinema.


Proprio sugli aspetti,dell’inclusione sociale e della progettazione universale si è incentrato l’intervento del Presidente Nazionale Fiadda, Antonio Cotura, che ha sottolineato come l’accessibilità e la fruibilità dell’innovazione tecnologica permetta anche ad una persona con disabilità uditiva di poter partecipare appieno alla vita sociale e culturale del Paese e di realizzare, quindi, un sogno. Cotura dichiara: “Per quanto possa apparire sorprendente, in Italia è stato fatto molto poco per abbattere alcune barriere della comunicazione e quelle culturali ad essa correlate. Per chi è sordo poter fruire di sottotitoli al cinema, al teatro, in televisione nei musei, nelle aule universitarie, durante convegni e seminari, ovvero realizzare la creazione di accessibilità, può voler dire esercizio di diritti umani e civili contro ogni discriminazione, partecipazione e inclusione sociale ed anche godimento del tempo libero, ampliamento e elevamento del proprio livello culturale e linguistico.” 

Ha inoltre evidenziato che“Un'Associazione come la Fiadda non può che plaudire quando si promuovono iniziative che consentono l'accessibilità e la fruizione attraverso la diffusione della sottotitolazione e quindi evidenziano  il valore della scrittura e della ricchezza della lingua”.


Anche Ida Collu, per conto dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi – ENS -  ha espresso parere positivo sull’iniziativa e sulle modalità di coinvolgimento delle associazioni pertinenti nel testare il prodotto che, nonostante presenti ancora qualche difficoltà di utilizzo, rappresenta già un buon risultato.

In rappresentanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (che ha patrocinato l’evento), il Sottosegretario Nello Musumeci ha espresso vivo interesse verso un’iniziativa che può “produrre fatturato sociale”, così come il Direttore Generale del Dicastero dei Beni Culturali Nicola Borrelli,  dando la disponibilità a sostenerne lo sviluppo e la replica anche in altri luoghi d’Italia. Anche il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, impossibilitata a presenziare, ha voluto esprimere paluso per l’iniziativa, inviando una lettera di encomiato.

15 giugno 2011


L’applicazione è scaricabile, gratuitamente, sul sito www.samsungapps.com

 

Guarda il video (sottotitolato) della conferenza stampa


Traccia dell’intervento del Presidente Antonio Cotura


La notizia anche sul sito di Superabile



(tag fiadda | ausili) 20/06/2011
Fiadda onlus | Via del Labaro 175 - 00188 Roma | tel/fax 06 45492150 | sms 331 9416873 | Codice Fiscale 95012690103
Sviluppatore: Luciano Ferraro - Area Privata