Logo Fiadda.it


La Convenzione nel mondo: a che punto siamo?

logo nazioni uniteCertamente a buon punto, per lo meno dal punto di vista delle ratifiche (ben altro discorso, infatti, si dovrebbe fare per la concreta applicazione del Trattato): ad oggi sono 138 gli Stati del mondo che hanno proceduto a questo passo e 78 quelli che hanno ratificato anche il Protocollo Opzionale alla Convenzione. E buone notizie arrivano ancora una volta anche dai nostri vicini svizzeri.

 

Fonte: www.superando.it - Paesi dell’Asia (Singapore e Kuwait) dell’Oceania (Papua Nuova Guinea eKiribati), del Sudamerica (Venezuela) e dell’Africa (Zimbabwe) sono gli ultimi ad avere ratificato, in questi mesi, la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, portando quindi a 138 (Unione Europea compresa) il numero degli Stati che hanno proceduto a questo passo, così come ha fatto anche l’Italia già all’inizio del 2009 (Legge 18/09).

 

Lo Zimbabwe, inoltre, è stato anche il78° Stato a ratificare il Protocollo Opzionale alla Convenzione, ovvero quel testo che consente al Comitato sui Diritti Umani delle Persone con Disabilità di ricevere anche ricorsi individuali – di singoli o di gruppi di individui – e di avviare eventuali procedure d’inchiesta. Qui in calce, presentiamo entrambi gli elenchi aggiornati.

Ancora buone notizie arrivano poi dai nostri “vicini elvetici”: dopo infatti che nel giugno scorso avevamo segnalato l’approvazione della ratifica da parte del Consiglio Nazionaledella Svizzera, registriamo ora anche il fondamentale voto favorevole da parte della Commissione Sicurezza Sociale Sanità e Sanità del Consiglio degli Stati, composto, quest’ultimo, da due rappresentanti per ogni Cantone della Confederazione.


Grande soddisfazione per tale pronunciamento è stata espressa sia da Égalité Handicap, centro elvetico specializzato nelle questioni legate al diritto alla parità da parte delle persone con disabilità (con sezioni sia in lingua francese, che tedesca e italiana), sia dalla DOK, la Conferenza Nazionale Svizzera delle Organizzazioni di Aiuto Privato delle Persone con Disabilità, che nei mesi scorsi si erano incontrati con i membri del Consiglio degli Stati, per spiegare l’importanza della Convenzione ONU anche per le persone con disabilità della Svizzera, così come per tutte le altre persone con disabilità del mondo.
Per completare a questo punto l’iter della ratifica, bisognerà presumibilmente attendere la prossima sessione invernale del Plenum del Consiglio degli Stati. 

(S.B.)

 

Leggi questo articolo sul portale Sueprando per consultare l'elenco delle firme e ratifiche 


 


(tag convenzione onu) 12/11/2013
Fiadda onlus | Via del Labaro 175 - 00188 Roma | tel/fax 06 45492150 | sms 331 9416873 | Codice Fiscale 95012690103
Sviluppatore: Luciano Ferraro - Area Privata